Prossima presentazione
Home
Come acquistarlo
L'autore
In copertina
Estratti
Mappe
Personaggi storici
Musiche
Filmati
I vostri commenti

 

Invia un nuovo messaggio


Nome: Fiorenzo Ianna E-mail: fiorenzo.ianna@istitutoleopardi.it
Home Page:   
Nazione:   Data: 21 Apr 2012

Commento: La lettura, piacevole e scorrevole, coinvolge sempre di più con l’avanzare delle pagine. Pregevolissimo il connubio tra fantasia e realtà storica; mi è piaciuto molto l’intreccio, descritto con notevole abilità letteraria, e l’ambientazione storica presentata sempre con grande precisione e chiarezza. E’ un ottimo romanzo storico! Vivissimi complimenti all’autore di cui spero di leggere presto altre opere.



Nome: Cinzia E-mail: cinzia@ilmiolibro.it
Home Page:   
Nazione:   Data: 14 April 2012

Commento: Questa è l'anteprima di un romanzo, scritto talmente bene e professionalmente, che qualsiasi mio commento lo sminuirebbe. Curioso il titolo, mi sembra di ricordare che tale profezia abbia a che fare con le api e la loro possibile scomparsa, sarebbe anche la nostra, intesa come umanità. Bisogna leggere interamente per scoprirne l'attinenza. Complimenti gran bel romanzo!



Nome: Luana E-mail: luana@ilmiolibro.it
Home Page:   
Nazione:   Data: 30 March 2012

Commento: Mi complimento con l’autore. Di solito sono molto critica nei giudizi ma qui, devo ammettere, non c’è nulla da criticare. Linguaggio fluido, ricercato ma scorrevole, da scrittore insomma. Non ha più nulla da imparare. Veramente i miei complimenti, anche per la scelta del periodo storico.



Nome: Lorella E-mail: lorella@ilmiolibro.it
Home Page:   
Nazione:   Data: 29 April 2012

Commento: Un capolavoro storico, l’evoluzione del movimento sionista e delle sue frange più fondamentaliste. All’autore di questo libro và il grande merito di aver saputo, nonostante le sue origini ebraiche, analizzare razionalmente cause ed effetti del movimento sionista… Per dirla con Einstein "se il popolo ebraico ha solo imparato, in secoli di oppressione, ad opprimere altri popoli, questo è la nostra fine, non l’inizio". Posso senz’altro affermare e spero tanto che altri lettori esprimano queste idee, che Daniel Sher può essere paragonato a scrittori del calibro di David Grossman e Abram Yeoshoua che hanno reagito, in modo assai critico e distaccato, nei confronti della politica colonialista del governo di Israele.



Nome: Sonia Bottai E-mail: sonia@ilmiolibro.it
Home Page:   
Nazione:   Data: 12 May 2012

Commento: Buon ritmo narrativo. Le descrizioni dei personaggi e 
ambiente sono d’effetto e l’atmosfera perfetta. 
Ottimo lavoro.



Nome: Gianni E-mail: gianni@ilmiolibro.it
Home Page:   
Nazione:   Data: 26 May 2012 12:30:13 GMT

Commento: Un racconto fantastico! non ho parole: bello, colto, fluido. Complimenti.





Nome: maurilio rino riva E-mail: rinovivi@tiscali.it
Home Page:   
Nazione:   Data: 28 May 2012 12:30:56 GMT

Commento: La profezia di Einstein è un appassionante e appassionato romanzo corale, scritto con grande sagacia e, pur essendo un libro di invenzione, dimostra una attenzione scrupolosa dei fatti storici e della ricostruzione accurata di luoghi e ambienti. Daniel Sher è un autore di razza, il suo romanzo si legge tutto d’un fiato e si legge bene poiché è scritto con grande perizia. Prevedo per lui un grande successo e il suo libro prima o poi non potrà non ottenere il coinvolgimento dell’editoria ufficiale.



Site Map